Temporary manager – UK

In Inghilterra, dove il servizio è meglio noto come “interim management” e dove è attivo l’Institute of interim management, si è consolidata la consapevolezza che il temporary management rappresenti una risorsa strategica di successo; non a caso, è qui che il mercato dei temporary manager presenta le caratteristiche più soddisfacenti: nel 2007 la dimensione del mercato ha superato il miliardo di sterline, il tasso di crescita negli ultimi tre anni è stato del 25 per cento, il numero totale degli interim manager ha superato le 5.000 unità e per la maggior parte si tratta di manager over cinquanta impegnati in progetti di durata media non superiore ai sei mesi e ad un costo medio giornaliero superiore alle 1.000 sterline.
Nel 2007 le aziende sono ricorse a TM in maggioranza per questioni di IT e produzione (30%), per progetti speciali (29%), per aiuti nelle risorse umane (19%),  per progetti finanziarie (14%) e per il marketing (8%).

Annunci